Finanza alternativa per le Pmi

Incontro nella sede di Confindustria Cuneo, il 19 marzo - È il primo di tre appuntamenti

Alle 15 di lunedì 19 marzo, nella sala Michele Ferrero di Confindustria Cuneo si svolge il primo di tre incontri - gli altri due sono in calendario il 19 aprile e il 16 maggio - sul tema “Finanza alternativa per la crescita delle Pmi - Cultura finanziaria e finanziamenti non bancari”. 

Il tema del primo incontro sarà “Il FinTech: nuove opportunità di finanziamento per le imprese (piattaforme on-line)”. 

Il ciclo di appuntamenti è organizzato dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo con altri enti. L’ingresso è libero, ma è richiesta l’iscrizione on-line all’indirizzo www.csi.uicuneo.it nella sezione Seminari Tecnici (informazioni allo 0171/455482). 

“All’interno del programma della mia presidenza - afferma il presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo, Alberto Biraghi -, il tema del credito rappresenta indiscutibilmente una delle priorità. Ecco perché ci sentiamo in dovere di indicare alle Pmi quali possono essere tutte le opportunità mirate a favorire il loro sviluppo. Negli ultimi anni nuovi strumenti di finanziamento sono apparsi sul mercato e molti di questi possono costituire ottime soluzioni anche per imprese di piccole-medie dimensioni, con programmi di investimento e crescita. Il percorso formativo approfondisce le opportunità offerte oggi dal sistema finanziario a supporto delle Pmi attraverso canali alternativi o complementari al credito bancario”. 

Nel corso dell’incontro si parlerà di FinTech (o tecnologia finanziaria), cioè l’applicazione delle tecnologie innovative di information & communication technology e, in generale, di qualsiasi innovazione tecnologica, nell’ambito dei servizi finanziari: “FinTech è l’abbreviazione di Finance Technology, ovvero tecnologia applicata alla finanza - spiega Elena Boretto, responsabile del servizio Credito e finanza agevolata di Confindustria Cuneo -. L’innovazione sta influenzando i settori finanziari del credito, dei pagamenti e degli investimenti. L’incontro sarà l’occasione per fornire una panoramica sull’evoluzione del mercato finanziario e conoscere il funzionamento di alcune innovative piattaforme finanziarie che intermediano il credito tra privati non utilizzando più gli operatori tradizionali”. 

Interverranno Cristina Rovera (professore associato dell’Università degli studi di Torino), Maurizio Grosso (consigliere nazionale dei Dottori commercialisti ed Esperti contabili con delega all’Innovazione e alla Finanza) e Daniele Zini (Sales Executive di Lendix Italia). Verranno analizzate “Le piattaforme di finanziamento del capitale circolante”, con gli interventi di Gianmarco Molinari (Co-Founder e Cmo Credimi) ed Enrico Viganò (Founder FinDynamic).