Una settimana d’azione contro il razzismo

Dal 19 al 26 marzo, tanti eventi promossi dal Comune e dal Mlal 

Un’intera settimana, quella dal 19 al 26 marzo, che proverà a far muovere la nostra città e la sua comunità contro il razzismo e tutte le discriminazioni. Tante iniziative, messe in rete, grazie all’impegno del Comune di Fossano, dell’organizzazione di cooperazione internazionale Progettomondo Mlal e di ventisei organizzazioni sociali del territorio che hanno voluto aderite attivamente al progetto.

Per il verso giusto” è il claim che farà da filo rosso alla settimana, promossa a livello nazionale dal Dipartimento per le Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri e dall’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali) che vedrà il suo culmine nella Giornata per l’eliminazione delle discriminazioni razziali, fissata il 21 marzo di ogni anno dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Celebrata in tutto il mondo, ricorda il massacro di 69 manifestanti che protestavano contro l’apartheid nel Sud Africa degli Anni ’60. “Abbiamo aderito con entusiasmo perché riteniamo che il rispetto, la convivenza e l’integrazione di chi arriva da altri Paesi siano sfide, anche se difficili, a cui non possiamo sottrarci - dice l’assessore Simonetta Bogliotti -. Con momenti di approfondimento, scambio e informazione, cercheremo di leggere il fenomeno con realismo. Grazie alla collaborazione di molte associazioni e cittadini abbiamo potuto, in poco tempo, organizzare un programma davvero ricco: un bel segnale che Fossano non si tira indietro anche quando le tematiche sono complesse, e che ci fa essere davvero comunità”.

Tante iniziative, come la proiezione delle “Luci antirazziste” sulla facciata del Castello, la “Partita dell’amicizia tra i popoli” a San Sebastiano, la proiezione del docufilm “Dustur” e la mostra fotografica “In fuga dalla Siria”. E poi conferenze, corsi di formazione e un vero flash mob per le vie del centro con, a conclusione, un aperitivo solidale per sostenere la lotta alla radicalizzazione dei giovani in Marocco, con letture e musica in piazza Manfredi.

Ivana Borsotto, vicepresidente di Progettomondo Mlal, approfondisce il senso dell’iniziativa: “Cinquant’anni di esperienza in America Latina e Africa ci dicono l’importanza delle diversità e delle pluralità di idee. Le tante adesioni di tante realtà cittadine ci rendono fiduciosi nell’impegno di volere e saper costruire anche qui un mondo dove valga la pena vivere”. Realtà diverse come gruppi di cittadini, scuole, associazioni, comunità straniere, insieme per superare gli stereotipi. “Accettare l’altro e le ricchezze che può portare è una cosa bellissima”, dice Prisca Ongbassilek, dell’associazione Néhanen. “Dal razzismo nasce la violenza - conclude Amina Touchani, dell’associazione della Comunità musulmana di Fossano -, per questo è importante estirpare il germe della discordia per prevenire conflitti e tensioni”. Per approfondimenti: www.comune.fossano.cn.it o www.progettomondomlal.org.

Il programma

Lunedì 19 marzo

18,30 - inaugurazione della Settimana con le associazioni, Sala Rossa del municipio, a seguire proiezione Luci antirazziste in piazza Castello

Martedì 20 marzo

8,00-13,00 - proiezione del docufilm Dustur di Marco Santarelli. Evento riservato agli studenti delle scuole superiori.

Mercoledì 22 marzo

15,00-18,00 - seminario, Al lavoro! Buone pratiche di inserimento sociale e lavorativo dei richiedenti asilo, Sala Rossa del municipio

20,30 - partita dell’amicizia tra i popoli, organizza Sport senza barriere - Csi Cuneo, Campo di calcio di San Sebastiano.

Giovedì 23 marzo

14,00-18,00 - corso di formazione Verso una pedagogia antirazzista con Stefano Pratesi, Hostello “Federico Sacco”, via Cavour 35

(iscrizioni: servpersona@comune.fossano.cn.it)

20,45 - Disarmare la paura. La fiducia e il coraggio, Aula magna Vallauri, via San Michele, conferenza organizzata dall’Atrio dei Gentili

Venerdì 23 marzo

16,00 - inaugurazione della mostra In fuga dalla Siria, Chiesa San Giovanni Battista, via Garibaldi 71

promuove Caritas di Fossano, Culturadalbasso, Grem, Pastorale giovanile. Ingresso libero su turni. Per prenotazioni: lindita.tushaj@gmail.com, tel. 338 4622979

17.00 - flash mob #perilversogiusto, centro storico di Fossano

18.30 - festa conclusiva con letture, musica e aperitivo solidale, piazza Manfredi, Fossano

Durante le iniziative della Settimana sarà promosso il concorso nazionale “Scrivere altrove” per opere, scritte e visive, sui temi delle migrazioni, della convivenza comunitaria e della cittadinanza promosso da Mai tardi - Associazione amici di Nuto e dalla Fondazione Nuto Revelli onlus. Per informazioni: scriverealtrove.cuneo@gmail.com, www.nutorevelli.org.