Popolo della Famiglia: costituito il circolo territoriale di Savigliano, Fossano e Saluzzo

L’assemblea dei soci fondatori ha nominato presidente Maurizio Schininà, già coordinatore regionale dei circoli del Piemonte

Si è costituito domenica sera a Savigliano il nuovo circolo territoriale del “Popolo della Famiglia” che comprende anche i territori di Saluzzo e di Fossano. L’assemblea dei soci fondatori ha nominato presidente Maurizio Schininà, già coordinatore regionale dei circoli del Piemonte; vice presidente Mario Nicola Campanella di Saluzzo; consiglieri Antonia Bassignana, Paolo Bonamico, Valerio Brero, Elisabetta Giovanniello  di Savigliano, Ezio Lignola, Stefania Transunto di Fossano e Antonio Panero di Centallo. La centralità della famiglia, il rispetto della vita e dell’educazione dei figli, il no alla droga libera, la salvaguardia dell’identità nazionale e culturale sono i punti cardini intorno con cui si snoda l’attività del nuovo soggetto politico che alle elezioni del 4 marzo ha presentato candidati in tutti i collegi d’Italia e raccolto 219.535 voti (pari allo 0,66%). “Non siamo un movimento tematico, come spesso ci accusano di essere - afferma Schininà -, perché per noi, come disse San Giovanni Paolo II, la famiglia rappresenta il prisma attraverso cui considerare tutti i problemi sociali e attraverso cui passano tutte le questioni politiche. Senza famiglia non c’è lavoro, senza lavoro non c’è famiglia e  senza famiglia non c’è futuro”. Chi volesse contattare il circolo può scrivere o lasciare un messaggio a pdfsavigliano@gmail.com o un messaggio al 371.3350556. 

Su "la Fedeltà" di mercoledì 18 aprile