Crf-H1-M-728x90 OK

Al Craveri la Pet therapy con un’equipe di professioniste

Il progetto coinvolge una ventina di anziani della Rsa e del nucleo alzheimer

Daisy, Hollie, Dea, Liù, Kelly, Sally sono i cani, di diverse razze e taglie, che da alcuni mesi incontrano un gruppo di anziani dell’istituto Mons. Craveri - Oggero. Stanno con loro circa un’ora, il giovedì mattina nell’ambito del progetto “Scodinzolamenti…Attivamenti” portato avanti dall’equipe multiprofessionale Kim, specializzata in “Interventi assistiti con animali” (la cosiddetta Pet therapy).

Le oeratrici dell’equipe multiprofessionale Anna Palumbo, Daniela Fraire e Anna Lanzarini che attuano il progetto in collaborazione con le educatrici della struttura, Silvia e Giusy si sono poste l’obiettivo di stimolare l’accudimento attraverso la relazione con l’animale, le carezze, ma anche rendendo protagonisti gli anziani nell’ambito di alcuni esercizi di abilità svolti dai cani (salti nel cerchio, movimenti). Il progetto si propone inoltre di stimolare i ricordi e la memoria dei partecipanti.

 

Il servizio completo su La Fedeltà di mercoledì 2 maggio 2018