Terra madre: appello per l’accoglienza dei delegati

L’evento si terrà al Lingotto  dal 20 al 24 settembre; Fossano ospiterà delegati francesi e americani; eletto il nuovo fiduciario della condotta Slow food: Marco Barberis, 44 anni

Da giovedì 20 a lunedì 24 settembre ritorna Terra madre, la manifestazione organizzata da Slow food, Regione Piemonte e Città di Torino. E, puntuale come sempre riparte la macchina organizzativa dell’accoglienza dei delegati nelle famiglie. Fossano farà la sua bella parte, ospitando delegatifrancesi e americani. La condotta Slow food locale si sta già muovendo in questo senso. Le famiglie che intendono offrire la loro disponibilità per l’accoglienza dei delegati possono telefonare a Marco Barberis (338.9008111) e Beppe Calvo (339.1502748). 

Intanto la condotta Slow food di Fossano ha un nuovo fiduciario: è Marco Barberis, giovane imprenditore (44 anni) nel campo della grafica pubblicitaria, da oltre 10 anni impegnato nel movimento fondato da Carlin Petrini.