Mobilitazione di massa contro la discarica di Salmour

L'ultima parola spetterà alla Conferenza dei servizi indetta per il 21 giugno

Arriverà anche a Bruxelles la battaglia del Comune di Salmour contro l’apertura di una nuova discarica. Lo ha dichiarato in videoconferenza l’europarlamentare Alberto Cirio durante la serata di lunedì aperta alla cittadinanza. Presenti sindaci, amministratori, associazioni ambientaliste e cittadini. “Noi da Bruxelles siamo pronti a sostenervi. Appoggeremo  la vostra petizione e la inoltreremo al ministero dell’Ambiente e alla Regione. Attendiamo indicazioni”. Intanto cresce l’attesa per la Conferenza dei servizi indetta per il 21 giugno. “ Ci faremo trovare pronti, ma abbiamo bisogno della vostra mobilitazione” ha detto il sindaco Sineo. 

Articolo su la Fedeltà in edicola mercoledì 16 maggio