Salva la tua Bottega

Il negozio di via Garibaldi rischia di chiudere; appello dei volontari del Commercio equo e solidale ai cittadini

“Salva la tua bottega” è l’appello che la bottega equo e solidale di via Garibaldi lancia alla città.

La bottega di Fossano (così come le altre botteghe della Granda, ora unite in un’unica cooperativa) è in difficoltà: nonostante il volontariato sta facendo fatica; la stessa fatica dei negozi di vicinato, moltiplicata, in questo caso, da tanti fattori, primo il fatto di avere come “mission” quello di pagare un prezzo equo a chi produce, contadini e artigiani che lavorano in situazioni spesso proibitive nel Sud del mondo e in Italia nei terreni confiscati alle mafie, nelle carceri o attraverso progetti di agricoltura sociale con inserimenti lavorativi per le persone disabili.

 Le botteghe del commercio equo e solidale non possono quindi permettersi promozioni strabilianti e altre forme attrattive di marketing.

Per far fronte alla crisi la bottega invita i cittadini ad acquistare le «borse Equal» con prodotti per colazione, pranzo e cena.  Chi ha a cuore il progetto può sostenerlo anche diventando socio della cooperativa; in questo modo la si ricapitalizza. Infine c’è l’opzione “volontariato”: se aumenta la disponibilità dei volontari si possono ridurre ulteriormente i costi.

Per informazioni e offerte di disponibilità telefonare alla Bottega (0172.636559); 0171.64589) oppure a Miranda (349.2371341).