Crf-H1-M-728x90 OK

Venti agenti della Polfer a Fossano

Uffici e casermetta nella "vecchia" stazione ferroviaria - Novità anche per il Movicentro

Fossano avrà un Posto operativo della Polfer con una ventina di agenti. Gli uffici e gli altri locali necessari per il lavoro quotidiano dei poliziotti, insieme con una casermetta capace di offrire tra i sei e gli otto posti letti, saranno ricavati all'interno della "vecchia" stazione ferroviaria, i cui locali risultano in buona parte inutilizzati dopo il trasferimento, nella vicina struttura del Movicentro, dei servizi di biglietteria, sala d'attesa e bar.

Dell'arrivo della Polfer a Fossano si parla da tempo. La notizia è stata confermata oggi, durante una conferenza stampa convocata in Comune. I relatori (rappresentanti di Comune, Rete ferroviaria italiana e Regione) hanno parlato anche degli altri interventi previsti sempre per l'edificio della vecchia stazione: si effettuerà un ampio restauro, mentre al primo piano, insieme con la casermetta per gli agenti, si ricaveranno spazi da destinare alle associazioni di volontariato fossanesi (si è già trasferita qui la sezione locale dell'Associazione nazionale Carabinieri e si allestirà una sala per riunioni e conferenze che potranno periodicamente utilizzare i sodalizi che ne facciano richiesta).

Novità anche per il Movicentro. È previsto un nuovo bando per la gestione dell'edicola presente all'interno; si adotteranno inoltre nuove soluzioni per contrastare la presenza massiccia di piccioni che compromette la pulizia degli spazi esterni.

Buona parte dei lavori previsti sarà completata nel 2018.

Ulteriori dettagli sul numero de "la Fedeltà" di mercoledì 20 giugno.