Cinedehors, ora l’appuntamento è al Castello

Torna a Fossano il cinema all'aperto: le proiezioni sotto le stelle sono iniziate alla caserma Perotti

In una caserma, con le stelle sopra la testa.
Lo scorso 2 luglio si è aperta l’edizione 2018 di Cinedehors, l’iniziativa - organizzata dall’associazione omonima - che porta il cinema al di fuori dei luoghi consueti, con una serie di proiezioni gratuite allestite all’aperto. Il debutto è avvenuto negli spazi che ospitano il I Reggimento artiglieria da montagna, appunto la caserma Perotti di via Pacchiotti; al pubblico è stato proposto il film di Mel Gibson “La battaglia di Hacksaw Ridge”.

Seconda serata,
la scelta al pubblico
Per il secondo appuntamento, gli organizzatori hanno dato agli spettatori la possibilità di scegliere il film che preferivano fra otto titoli. Al termine delle votazioni, che sono avvenute sul sito www.cinedehors.it, si è imposto “Coco”: il film della Pixar, campione di incassi lo scorso Natale, racconta del sogno del giovane Miguel, che vuole diventare un grande musicista. La pellicola sarà proiettata domenica 8 luglio, nel parcheggio del castello degli Acaja: Cinedehors approderà così ai piedi del monumento-simbolo di Fossano.

Informazioni utili
per gli spettatori
Ci sono serate di Cinedehors in programma fino al 2 agosto.
L’inizio delle proiezioni è previsto sempre per le 21,30; potrebbero però esserci delle variazioni secondo le condizioni di luminosità date dalla luce naturale, com’è inevitabile che succeda per la proiezione di un film all’aperto. I partecipanti devono inoltre ricordare di portare con sé sedie o quant’altro vogliano usare per seguire comodamente il film. 

Gli altri titoli 
in cartellone
Di seguito, le proiezioni che seguiranno quelle dell’8 luglio.
Sabato 14 luglio nel piazzale Kennedy davanti alla Stazione ferroviaria, “Assassinio sull’Orient Express” di Kenneth Branagh; giovedì 19 luglio lungo il Sentiero del pescatore, in collaborazione con la sezione locale del Cai, “Samuel in the clouds” di Pieter Van Eecke (è prevista una breve passeggiata con cui si raggiungerà il luogo preciso della proiezione); venerdì 20 luglio al carcere di Fossano, in collaborazione con il Garante dei diritti delle persone detenute, educatrici, direzione e Polizia penitenziaria della Casa di reclusione, un film che sarà scelto dagli stessi detenuti (obbligatoria la prenotazione su www.cinedehors.it); giovedì 26 luglio alla cascina del Pensolato di Sant’Antonio Baligio, in collaborazione con la Fondazione Noialtri e la cooperativa sociale Il Pensolato, “Il luogo delle fragole” di Maite Vitoria Daneris; domenica 29 luglio nel parco della Piscina comunale, in collaborazione con Vivisport e la Piscina di Fossano, “La forma dell’acqua” di Guillermo Del Toro; giovedì 2 agosto, nel quartiere Salice “Ferdinand” dedicato ai bambini.
Alcuni appuntamenti saranno anche dei picnic grazie alle “Merende cinoire” servite dagli organizzatori: è la novità dell’edizione 2018 di Cinedehors. Maggiori dettagli su “la Fedeltà” nelle prossime settimane.