Restituisce portafogli e non vuole la ricompensa

La generosità di un 38enne di Fossano: all'interno c'erano oltre 500 euro, parte della pensione di un'anziana

Ha trovato un portafogli con all’interno più di 500 euro in contanti e lo ha portato alla Polizia locale. Ha rifiutato anche la ricompensa che gli spettava per legge.

È successo nel primo pomeriggio di oggi (giovedì 23 agosto), a Fossano. Il protagonista è un 38enne, che si è recato al Comando della Polizia locale dopo aver trovato il portafogli in via Nazario Sauro. Gli agenti sono risaliti al proprietario: è una donna di 71 anni residente in città. 

“La signora, vedova da alcuni anni, è rimasta incredula - spiega il vicecomandante della Polizia locale, Dario Raimondo - oltre che visibilmente emozionata. La somma costituiva buona parte della sua pensione mensile”. Gli agenti ricordano inoltre che "secondo i dettami dell’articolo 930 del Codice civile, il ritrovatore avrebbe avuto diritto, a titolo di ricompensa, ad un ventesimo della somma contenuta": soldi che il 38enne non ha voluto.