Calcio: il Giudice sportivo ha “castigato” il San Sebastiano

Per aver fatto giocare un non tesserato

Il giudice sportivo ha castigato il San Sebastiano, che domenica pomeriggio a Manta ha fatto giocare Frank Douza, che non era tesserato. Alla società è stata data partita persa per 3-0 (sul campo aveva vinto 5-2), è stata comminata una multa di 150 euro, più una giornata di squalifica al giocatore da scontare quando sarà regolarmente tesserato e una squalifica fino ai primi del mese di novembre al dirigente Renato Rinaldi.