Crf-H1-M-728x90 OK

Casello di Marene, lavori a giugno 2019

L’Autostrada dei Fiori ha pubblicato il bando di gara per la costruzione del casello autostradale. Costo: 5,7 milioni di euro. Entro un anno partono i cantieri

Nuovo passo avanti nel faticoso cammino verso la riapertura (soltanto in ingresso) del casello autostradale di Marene, chiuso 11 anni fa. L’Autostrada dei fiori, concessionaria della Torino-Savona, ha infatti pubblicato il bando per l’aggiudicazione dei lavori. La gara prevede un importo a base d’asta di 5,761 milioni, su un totale dell’intervento di 7,4 milioni. Soddisfatto l’assessore regionale Francesco Balocco, che sta seguendo il lungo iter burocratico. Il penultimo passaggio, nel maggio di quest’anno, era stato il via libera del ministero dei Trasporti. I primi passi si erano mossi invece poco dopo la chiusura, su iniziativa dell’allora presidente della Provincia Raffaele Costa, per rispondere alle esigenze dei fruitori dell’area saviglianese, che si erano visti allungare il tragitto di diversi chilometri. L’attesa, in ogni caso, non è ancora finita. L’affidamento dei lavori e l’avvio dei cantieri non partiranno, infatti, prima di giugno 2019. 

Su "la Fedeltà" di mercoledì 17 ottobre