Crf-H1-M-728x90 OK

“Il Governo vieti il transito in Val Roya ai Tir francesi”

L'assessore regionale Francesco Balocco scrive ai ministri Toninelli, Di Maio, Moavero Milanesi e Salvini

Limitare il traffico pesante ai camion che dalla Costa Azzurra raggiungono il nostro Paese sul tratto di competenza italiana della SS20 (Val Roya) e viceversa. L’assessore regionale Francesco Balocco chiede in una lettera ai ministri Di Maio, Toninelli, Salvini e Moavero Milanesi di intervenire presso Anas ad oltre un anno dall’ordinanza dei Sindaci francesi della Val Roya che impone il divieto di transito ai mezzi oltre le 19 tonnellate. Obiettivo: “tutelare gli interessi del nostro Paese”, pesantemente danneggiati da un “provvedimento che comporta un notevole incremento dei km di percorrenza e dei costi di trasporto rendendo meno competitive le nostre aziende che operano con il Sud della Francia”. L’iniziativa era stata anticipata in sede di Conferenza Intergovernativa delle Alpi del Sud che si è svolta la scorsa settimana a Parigi. “Questa per il Governo è un’ottima occasione - conclude Balocco -. Staremo a vedere se con i Francesi, oltre a fare caciara sulla questione immigrazione (senza concludere nulla),
saranno davvero in grado di tutelare i nostri interessi”.

Su "la Fedeltà" di mercoledì 24 ottobre