Crf-H1-M-728x90 OK

Croce bianca, bis al torneo di Montichiari

La squadra fossanese ha ottenuto gli stessi ottimi piazzamenti dello scorso anno nelle prove per i soccorritori

Bravi, per la seconda volta. Al torneo Rcp di Montichiari in provincia di Brescia - “competizione a scopo educativo al fine di migliorare la tecnica di rianimazione cardiopolmonare manuale” - la Croce bianca di Fossano ha ottenuto gli stessi ottimi piazzamenti che ottenne lo scorso anno.

Nel dettaglio, il gruppo partito da Fossano si è collocato al primo posto nella “Graduatorie a squadra” e al primo posto nella “Graduatoria individuale” grazie al gradino più alto del podio conquistato dalla volontaria Valeria Sordo.

Insieme con Sordo, nella squadra della Croce bianca fossanese c’erano Debora Balbi, Stefania Bracco, Stefania Chiaramello, Gianina Cichi, Mauro Dotta, Giulia Lombardi, Luca Ortu e Simone Valorso; sempre nella “graduatoria individuale” hanno ottenuto buoni piazzamenti anche Ortu e Cichi. Quella del 2018 (si è svolta all’inizio di ottobre) è la terza edizione del torneo Rcp: la Croce bianca fossanese vi ha partecipato ogni anno, fin dalla nascita del torneo, e dopo il sesto posto nella graduatoria a squadre del 2016, gli anni successivi sono stati una pioggia di premi.

La squadra fossanese, grazie ai suoi piazzamenti, porta a casa due defibrillatori. Strumenti ovviamente molto utili per la Croce bianca della città degli Acaja, che svolge anche il servizio di 118.

La cerimonia di premiazione si svolgerà nel primo week end di dicembre a Roma, durante il congresso nazionale dell’Anpas, l’associazione che raggruppa le “pubbliche assistenze”.

Il direttivo della Croce bianca ringrazia i suoi volontari.