Crf-H1-M-728x90 OK

C’è don Marco Pozza all’incontro per famiglie

Domenica 18 novembre a Fossano il primo dei tre appuntamenti interdiocesani

Torna anche quest’anno il triplo appuntamento degli incontri interdiocesani per famiglie, promosso dai cinque Uffici di Pastorale familiare della provincia di Cuneo, che si svolge al Centro diurno S. Chiara (in via Villafalletto 24) a Fossano. Il tema del cammino alla riscoperta del sacramento delle nozze è “integrare”, un’altra delle tre premure pastorali del cap. 8 di “Amoris laetitia”, insieme a “accompagnare” e “discernere”, ovviamente non ristrette solo alla fragilità, ma all’intera dimensione familiare. Il programma di domenica 18 novembre: alle 9,30 accoglienza, alle 10 la relazione, alle 12 l’eucarestia celebrata da mons. Piero Delbosco, vescovo di Fossano e di Cuneo; alle 13 pranzo al sacco; i lavori riprendono alle 14 e si chiudono alle 16. È previsto un servizio di animazione per i figli (per informazioni 339.1950164).

Al primo incontro è stato invitato don Marco Pozza (nella foto). 39 anni, teologo e parroco del carcere “Due Palazzi” di Padova, uno “straccio di prete al quale Dio s’intestardisce ad accreditare simpatia, usando misericordia”, come ama descrivere se stesso. Nel 2017, assieme al regista Andrea Salvadore, ha ideato e condotto per Tv2000 Padre nostro, programma televisivo in nove puntate che ha avuto come ospite fisso Papa Francesco. Dal programma nasce il libro “Quando pregate dite: Padre nostro” (Lev-Rizzoli) scritto a quattro mani con il Pontefice.