Crf-H1-M-728x90 OK

I 90 anni dell’«Asilo Zanaroli»

È frequentato dai bambini di Maddalene, Piovani, Gerbo, San Vittore e Mellea ed è sostenuto, oltre che dai contributi per le scuole paritarie, dalle offerte dei frazionisti

I 90 anni dell’«Asilo Zanaroli», importantissima istituzione non solo per Maddalene ma per tutte le frazioni della zona, sono stati festeggiati sabato 22 dicembre nell’ampio locale della Bocciofila gremito all’inverosimile. Sul palco ovviamente loro, i bambini della scuola dell’infanzia, protagonisti per l’intero pomeriggio con i loro canti e le loro filastrocche.

Intanto sullo schermo scorrevano le immagini di tanti altri bambini, ora adulti (alcuni anch’essi “un po’ vecchietti”) che hanno frequentato l’«asilo Zanaroli» negli anni passati.

Generazioni di frazionisti che, grazie alla generosità e alla lungimiranza di Antonietta Zanaroli Ribotta (che fece costruire l’edificio in memoria del figlio Enrico) hanno fruito di un servizio di cui erano solitamente sprovviste le altre frazioni. Nel corso della cerimonia Danilo Rivoira, amministratore dell’ente, ha ricordato alcune tappe importanti dell’«asilo» riprese anche in un bel calendario realizzato per l’occasione. Chi fosse interessato al calendario può contattare l’Asilo Zanaroli (0172.643151) o recarsi direttamente alla scuola dell’infanzia di Maddalene. 

 

Il servizio completo su La Fedeltà di mercoledì 2 gennaio 2019

 

AGD Cultura a Porte aperte 728X90 2019