Crf-H1-M-728x90 OK

Cervere perde un galantuomo, è morto Sergio Brizio

I funerali domani, martedì, alle 15 nella chiesa parrocchiale

Dopo una lunga malattia si è spento al Carle di Cuneo, all’età di 76 anni, Sergio Brizio. Originario di Fossano si era trasferito negli Anni ‘70 a Cervere con la moglie Agnese (Gina) Sarvia quando ne rilevò la farmacia. E da allora Cervere è stata la loro città d’adozione. Una città che Sergio Brizio sentiva come propria e per la quale si è speso anche impegnandosi nell’Amministrazione comunale dove per anni si è seduto come capogruppo ai banchi della minoranza. 

Brizio, un vero galantuomo in ogni occasione, è stato dirigente della Federazione Casse rurali per il Piemonte e Valle D’Aosta, cultore di arte e appassionato di viaggi “ricordava perfettamente luoghi, usanze e nomi di ogni sua viaggio. Era una persona molto attiva e intraprendente che ci mancherà” ricorda un’amica.

I funerali si svolgeranno domani (martedì 22 gennaio) alle 15 nella chiesa parrocchiale di Cervere.

Lascia la moglie Gina, le cognate Marianna da poco rimasta vedova del fratello Guido, con le figlie, Rita, Mary e Laura e le rispettive famiglie.