Crf-H1-M-728x90 OK

Fossano, tenta il suicidio: 40enne salvato

Sono intervenuti in suo soccorso una pattuglia della Polizia locale e due automobilisti

Un tentativo di suicidio sventato dall’intervento di una pattuglia della Polizia locale e due automobilisti. È successo a Fossano, lo scorso 8 febbraio: un 40enne aveva deciso di togliersi la vita gettandosi dal cavalcaferrovia di frazione Cussanio. 

L’uomo, ospite del Centro diurno sempre di Cussanio, è stato notato da una pattuglia impegnata in un controllo per la prevenzione dei furti: “Appoggiate le mani sul muretto del ponte, aveva scavalcato la grata di protezione ed era rimasto appeso ad essa, sospeso nel vuoto”, spiegano dal Comando di Polizia locale. Gli agenti sono subito intervenuti in soccorso del 40enne e lo hanno afferrato “proprio nel momento in cui si stava lasciando cadere sui cavi di alta tensione e sui binari”. In aiuto sono giunti anche due automobilisti.

Il 40enne, “in grave stato confusionale”, è stato portato al Centro diurno da cui si era allontanato e poi accompagnato al Reparto psichiatrico dell’ospedale di Savigliano.