Crf-H1-M-728x90 OK

Lotta al tumore, Balocco sostiene ricercatrice

Attraverso un progetto della Fondazione Umberto Veronesi, "Pink is good": "Fondamentale l'impegno dei privati"

Balocco, la nota azienda dolciaria di Fossano, sostiene una ricercatrice impegnata nella lotta al tumore. Lo fa finanziando una borsa di ricerca post-dottorato per il 2019 assegnata alla scienziata dalla Fondazione Umberto Veronesi. 

Lei è Chiara Romani: 42enne originaria di Cremona, lavora al dipartimento di Medicina molecolare e traslazionale dell’Università di Brescia, dove si occupa in particolare del “tumore claudin-low dell’ovaio, per identificarne il tessuto di origine e osservarne il comportamento metastatico”. “All’interno del progetto «Pink Is Good» - spiegano da Balocco -, la borsa di ricerca consentirà a Romani di portare avanti nei prossimi 12 mesi il suo lavoro sui tumori dell’utero, insieme al laboratorio di Medicina molecolare Nocivelli di Brescia e al gruppo del professor Alberto Rainer del Campus bio-medico Università di Roma. “Per me - dice la studiosa - fare ricerca significa avere il coraggio di credere nelle proprie intuizioni, avventurandosi lungo percorsi che spesso sembrano contraddirsi, con un unico grande obiettivo che è quello di fare progredire la conoscenza perché chiunque, in un futuro non troppo lontano, possa beneficiarne”.

Il progetto “Pink Is Good” della Fondazione Umberto Veronesi nasce per finanziare la ricerca scientifica e l’educazione alla prevenzione, in particolare sui tumori femminili che ogni anno in Italia colpiscono oltre 65.000 persone. Oggi, grazie ai passi avanti compiuti dalla ricerca scientifica, se il tumore è diagnosticato in fase iniziale le possibilità di guarigione superano il 90%: per questo, è importante continuare a sostenere la ricerca scientifica d’eccellenza, coinvolgendo nella raccolta fondi aziende e privati. 

“Grazie al prezioso sostegno di Balocco, azienda lungimirante da tempo accanto al nostro ente - dichiara Monica Ramaioli, direttore generale della Fondazione Umberto Veronesi - sarà possibile finanziare il lavoro di un’eccellente ricercatrice che quotidianamente è impegnata a trovare soluzioni di cura sempre più efficaci per il tumore all’ovaio, che colpisce ancora oggi molte donne”.

L’impegno di Balocco non si ferma qui. Come ricordano dall’azienda, “su tutti i pack frollinidelle linee «Vita Mia», «Fibra & Gusto» e «Novellini» - e nei relativi spot televisivi -, viene dato ampio risalto al progetto «Pink Is Good»al fine di porre la massima attenzione sul tema della ricerca scientifica di altissimo profilo e prevenzione. Il sito baloccoperlaricerca.it riporta inoltre consigli utili per una buona colazione: un’alimentazione corretta aiuta a prevenire numerose patologie, fra cui i tumori.