Crf-H1-M-728x90 OK

“Lolou le frondeur” a Caramagna per la Festa della Liberazione

All’iniziativa, della Consulta giovanile, partecipa l’associazione Mario Riu

In occasione della Festa della Liberazione la Consulta giovanile di Caramagna propone, in collaborazione con l’associazione Mario Riu e con il patrocincio del Comune, il film documentario “Loulou, le frondeur”, dedicato alla storia del leggendario partigiano francese Louis Chabas, degli autori Remo Schellino e Alessandra Abbona.
Il film ripercorre la storia, finora ignota, delle origini e della vita francese del maquis di Lione, attraverso la testimonianza e i documenti raccolti dalla nipote Danièle Luiset, l’ultima parente prossima di Louis Chabas. Il “lato” francese della vita di Lulù si ricollega alla sua vicenda italiana attraverso le testimonianze di chi conobbe le sue imprese in Langa. Troppo indipendente per far parte di una struttura gerarchica, Lulù organizzò una sua “volante” , compiendo azioni rocambolesche, travestimenti, agguati, nascondigli.
La proiezione si terrà mercoledì 24 aprile, alle 20,45 al Teatro Sociale di Caramagna Piemonte, in Piazza Boetti 6.
La proiezione del film è gratuita.
“Abbiamo deciso di partecipare a questo evento, nel Comune in cui Mario fu sindaco per tanti anni - dice Andrea Alfieri, presidente dell’associazione Mario Riu - per sottolineare l’importanza del 25 aprile, data fondamentale per la democrazia italiana, che molti di noi hanno avuto modo di trascorrere almeno qualche volta insieme a Mario”.
L’associazione Mario Riu ricorda che è aperto il tesseramento per il 2019. La quota associativa è di 20 euro ed è possibile effettuare il rinnovo tramite bonifico (Iban IT20Z03 1111020 10000000 00995) oppure tramite Satispay (Fabrizio Botta - tesoriere - 347.264.22.23); causale “quota associativa 2019 Associazione Mario Riu”.

AGD Cultura a Porte aperte 728X90 2019