Crf-H1-M-728x90 OK

Donate due ville a schiera a Trinità

Il benefattore è un cittadino monegasco sposato con una trinitese

Ho avuto una vita splendida e desidero donare un po’ della mia fortuna agli altri!”. Con queste parole Jean Barthelemy Garavagno destina due ville di nuova costruzione rispettivamente al Comune e alla Casa di riposo di Trinità. La notizia è stata comunicata mercoledì 17 aprile durante l’ultimo Consiglio comunale dell’Amministrazione Zucco. Un punto messo all’ultimo minuto all’ordine del giorno per permettere al donatore di effettuare l’atto notarile a favore del Comune, con l’unica clausola che in caso di alienazione debba ottenere il consenso del donatore. 

 Lui è Jean Barthelemy Garavagno, cittadino monegasco sposato “felicemente” (tiene a precisare) con Angela, una signora di origine trinitese. E tra le sue tante donazioni è proprio alla comunità di Trinità che ha pensato di lasciare due ville di nuova realizzazione che si trovano a Trinità in via Roma al n. 62b e 62d.

Articolo su la Fedeltà in edicola mercoledì 1° maggio

Mirabilia-H2-M-728x90 Giugno