Crf-H1-M-728x90 OK

A Fossano è tempo di San Giovenale

Da sabato i festeggiamenti per il santo patrono

Tempo di festa patronale per la città e da diocesi di Fossano. Sono i giorni di San Giovenale. È una tradizione antica quella legata alla devozione per il santo vescovo di Narni che la città degli Acaja ha eletto a protettore. Una festa che ancora oggi è molto partecipata. Tra le curiosità, l’esposizione dei ritratti dei benefattori che nei secoli hanno sostenuto le varie opere di carità presenti in città, una collezione di centinaia di tele che nella domenica della festa vengono esposte lungo la via maestra trasformandola in una grande pinacoteca a cielo aperto. E poi la grande messa pontificale officiata dal vescovo, l’apertura dell’urna contenente le reliquie del santo, e ancora la processione solenne… Completano la festa popolare il luna park allestito in piazza d’Armi e la Fiera di San Giovenale che si tiene domenica e lunedì. Quest’anno oltre al tradizionale programma anche una mostra al museo diocesano in cui sono esposte alcune tavole del libro a fumetti San Giovenale Vita e leggende di Franco Blandino e Paolo Ravera, una graphic novel che racconta la storia del santo di origini africane, e l’arrivo delle reliquie a Fossano. Di seguito il programma completo di questi giorni di festa.

 

Fino a domenica 26 maggio

Mostra presso il Museo diocesano. Fumetti, pittura e scultura per raccontare il santo patrono.

Orari: sabato, domenica e festivi, dalle 15,30 alle 18,30, visite guidate gratuite.

 

Mercoledì 1, giovedì 2, venerdì 3 maggio

ore 18,30 In cammino verso San Giovenale, preghiera in preparazione alla festa patronale presso la Cattedrale.

 

Sabato 4 maggio

ore 17,15 In Duomo: apertura della teca di San Giovenale con il rito “Consegna delle chiavi”.

ore 17,30 Processione verso la chiesa della S.S. Trinità con la teca di San Giovenale.

ore 17,45 Vespri solenni ed elezione del rettore. Saranno presenti tutti i parroci della città ed una rappresentanza dei parrocchiani.

ore 18,30 Messa (celebrata dal vicario zonale) con la partecipazione di un coro parrocchiale.

ore 21,00 Concerto di San Giovenale in Cattedrale con la Filarmonica Arrigo Boito di Fossano e i ragazzi del progetto Orchestrando diretti dal maestro Alessio Mollo. Ingresso libero.

 

Domenica 5 maggio

Dalla mattinata, storica mostra di quadri dei benefattori sulle facciate di via Roma.

Per tutto il giorno, in viale Alpi, Fiera cittadina.

ore 09,45 Raduno alla chiesa della S.S. Trinità.

ore 10,00 Processione stazionale verso il Duomo, ingresso in Duomo ed accensione della lampada all’altare di San Giovenale da parte del sindaco della città.

ore 10,15 Messa pontificale con il vescovo mons. Piero Delbosco e il Coro della Cattedrale.

ore 11,30 Processione per le vie della città.

ore 17,00 Secondi vespri guidati dai religiosi della città.

ore 18,00 Messa presieduta dal parroco della Cattedrale.

 

Lunedì 6 maggio

Fiera di San Giovenale - Per tutto il giorno in via Roma.

ore 09,00 Messa per i defunti della Compagnia di San Giovenale.

ore 18,00 Messa di chiusura celebrata da mons. Derio Olivero, vescovo di Pinerolo, in memoria degli amministratori comunali e volontari deceduti nel corso dell’anno. Sono particolarmente invitati gli amministratori comunali e le associazioni di volontariato della città.

 

Domenica 19 maggio

Storie Social club: In viaggio con Giovenale. Tour sul cammino di San Giovenale con narrazioni partecipate che prenderanno spunto dai luoghi significativi del territorio legati al culto del santo patrono, dai documenti d’archivio e dalle opere d’arte conservate al Museo diocesano e in Cattedrale.

ore 15,30 e 16,30 Prequel del racconto inedito “In viaggio con Giovenale” con la compagnia teatrale La corte dei folli, presso la Cattedrale.

ore 18,30 Il racconto in quattro atti della compagnia al Museo diocesano.

AGD Cultura a Porte aperte 728X90 2019