Banner AD1 M Crf

Quaglia confermato alla guida della Fondazione Crt

Il suo mandato avrà durata quadriennale

Giovanni Quaglia, presidente Fondazione Crt

Il neo genolese ad honorem Giovanni Quaglia, classe 1947, è stato rieletto all’unanimità presidente della Fondazione Crt per i prossimi quattro anni. La scelta è stata effettuata all’unanimità nella seduta di insediamento del Consiglio di Indirizzo appena rinnovato. Quaglia è presidente della Fondazione dal 1 febbraio 2017. Nel sottolineare l’unanimità del voto, che “smentisce ricorrenti insinuazioni di interferenze o pressioni dall’esterno”, Quaglia ha ricordato che, in oltre 27 anni, “la Fondazione è cresciuta, si è consolidata, ha rafforzato e differenziato il patrimonio, potendo così svolgere un ruolo significativo nella promozione della coesione sociale, economica e culturale del Piemonte, della Valle d’Aosta attivando risorse per 1,6 miliardi di euro senza trascurare neppure uno dei 1.284 Comuni piemontesi e valdostani”.Un ruolo che - ha sostenuto - è destinato a crescere in futuro nel più ampio sistema del Nord Ovest, a fronte di una progressiva difficoltà delle istituzioni pubbliche nel guidare o accompagnare i processi sociali con adeguate disponibilità di risorse e competenze.

 Su "la Fedeltà" di mercoledì 15 maggio