Crf-H1-M-728x90 OK

Attenti a quelle due

Attenti a quelle due

Di Chris Addison; con Anne Hathaway, Rebel Wilson, Alex Sharp, Dean Norris, Tim Blake Nelson, Emma Davies.

Josephine e Penny sono due truffatrici, raffinata e di alto bordo la prima, piuttosto ruvida e decisamente disinibita la seconda. Le loro vittime, così come le due imbroglione del resto, appartengono a mondi ed ambienti diversi - milionari da rimorchiare con il suo fascino da ereditiera e poi da spennare per Josephine, tonti da ingannare nei bar di periferia attraverso fantasiose e improbabili disgrazie per Penny - ma nonostante, ciò il caso vuole che un giorno nella ridente cittadina di Beaumont-sur-Mer, le loro strade si incrocino…
“Buddy movie” al femminile che potremmo definire “un remake al cubo” (il film nei fatti riprende “Due figli di…” di Frank Oz con Michael Caine e Steve Martin a sua volta ispirato a “I due Seduttori” di Ralph Levy, con Marlon Brando e David Niven), “Attenti a quelle due” è il classico esempio di una pellicola di intrattenimento che intorno ad un’esile trama tenta di cucire una storia accettabile per strappare al pubblico qualche risata. Purtroppo però, a dispetto delle pellicole a cui intende ispirarsi, il film di Chris Addison paga lo scotto di una mancata affinità elettiva tra le due protagoniste Anne Hathaway e Rebel Wilson - e in un “buddy movie”, com’è ovvio, il gioco di coppia è uno degli ingredienti fondamentali - l’affiatamento tra le due langue, tanto che a tratti paiono recitare in due film diversi e a causa di ciò l’umorismo graffiante dei dialoghi e delle situazioni spesso si smarrisce in una messa in scena piuttosto prevedibile e scontata.