Crf-H1-M-728x90 OK

Casa di riposo di Trinità: vincono le lavoratrici

Il giudice ha stabilito che il licenziamento non era regolare

casa di riposo di Trinità

Si è conclusa con una sentenza a favore delle quattro ex dipendenti della Casa di riposo di Trinità il procedimento legale aperto per stabilire se il licenziamento collettivo, applicato dalla Fondazione nei confronti delle dipendenti nella fase del passaggio alla cooperativa Quadrifoglio, fosse regolare.
Il giudice ha dato ragione alle lavoratrici: il licenziamento essendo collettivo avrebbe dovuto applicare l’articolo 2112 del codice civile mantenendo i diritti acquisiti dei lavoratori anche in caso di trasferimento di proprietà. Le lavoratrici (solo quattro su 22 avevano impugnato il licenziamento) hanno conciliato con la Fondazione, concordando il pagamento di tre mensilità come risarcimento. “Finalmente un po’ di giustizia è stata fatta - dichiarano le lavoratrici -. Oggi si è chiuso un capitolo con la grande soddisfazione di aver ottenuto la vittoria. Nero su bianco. Avremmo potuto ottenere molto di più, il nostro scopo però non era quello di rovinare la Casa di riposo ma solo di ottenere giustizia”.

 

Mirabilia-H2-M-728x90 Giugno