Crf-H1-M-728x90 OK

La Croce Bianca all’Open day del soccorso a Carrù

Durante la manifestazione si cercherà di realizzare il record mondiale di rianimazione cardiopolmonare

locandina Open Day del Soccorso 2019 a Carrù 2019

C’è anche la Croce Bianca di Fossano all’Open day del soccorso 2019 che si svolge sabato 8 giugno nella centralissima cornice di piazza Perotti a Carrù, in concomitanza con la "Notte Arancione". I volontari delle associazioni impegnate nell'organizzazione (Croce Rossa Italiana-Comitato locale di Mondovì insieme ad Anpas, Croce Bianca di Ceva, Garessio e Fossano, ai volontari del soccorso di Clavesana e Dogliani e alla Pubblica Assistenza Valli Monregalesi, con il patrocinio delle istituzioni locali) si sono fatti in questi mesi portavoce e testimoni della cultura del Primo Soccorso nelle scuole secondarie della provincia, coinvolgendo oltre 4.000 studenti. Durante la manifestazione, i ragazzi si sfideranno mettendo alla prova quanto appreso durante le lezioni a scuola. L'istituto vincitore riceverà un defibrillatore semiautomatico esterno, donato dai giovani del Leo Club Monregalese, da Gemini Project impianti di Bra e da Polipogram carpenteria di Clavesana. Le attività cominceranno alle 16 e si concluderanno intorno alle 20 con premiazione sul palco. La festa continuerà con il concerto della band Scrubs.
Durante la manifestazione si cercherà di realizzare il record mondiale di rianimazione cardiopolmonare: una 12 ore ininterrotta (dalle 12 alle 24) per essere inseriti nel Guinness dei Primati, con l’obiettivo di richiamare l'attenzione di media e cittadini sull'importanza di questa tecnica. Verrà inoltre presentata l'applicazione “Help”, sviluppata con l'Istituto superiore “Cigna” di Mondovì e finanziata con uno specifico progetto europeo. Si tratta di un’app per smartphone innovativa, fruibile da adulti e bambini, che permette un'interazione semplice ma efficace con i sistemi di emergenza territoriali.

Mirabilia-H2-M-728x90 Giugno