Crf-H1-M-728x90 OK

Dario Tallone è il nuovo sindaco di Fossano

Il Centro-sinistra perde la guida della città dopo 24 anni

l'esultanza della Lega dopo il ballottaggio a Fossano (2019)

Dario Tallone è il nuovo sindaco di Fossano. Ha vinto con un distacco di 939 voti, inferiore ai 1.367 del primo turno, ma sufficiente per togliere al Centro-sinistra la guida della città di Fossano dopo 24 anni. In termini assoluti la sfida è finita 6.012 a 5.073, in termini percentuali 54,24% a 45,76%. La vittoria del Centro-destra non è mai stata in discussione durante lo spoglio dei voti (le prime proiezioni assegnavano un divario ancora maggiore a vantaggio di Tallone).
Per l’amministrazione fossanese è la fine di un’epoca. Dopo due mandati di Beppe Manfredi (il primo nel 1995), due di Francesco Balocco e uno di Davide Sordella, inizia una nuova era nel segno di Dario Tallone e del Centro-destra griffato Lega.
Alle urne si sono recati 11.424 elettori su 20.445 aventi diritto: il 55,88% del totale. Una percentuale più bassa si era registrata soltanto al secondo turno di cinque anni fa (54%).
Da domani (oggi per chi legge) un’analisi più attenta dei flussi di voti consentirà di “leggere” meglio il risultato. Ma servirà anche un’analisi politica, per pesare le cause della sconfitta del Centro-sinistra e della vittoria del Centro-destra. Adesso è il tempo di esultare nel quartier generale della Lega.

Mirabilia-H2-M-728x90 Giugno