Crf-H1-M-728x90 OK

Miss Universe Italy a Fossano, serata a “I Portici”

La fossanese Elisa Muriale "madrina" dell'evento

Le ragazze di Miss Universe Italy
Foto MU Italy

Il legame tra Fossano e Miss Universe Italy è stretto da quando il patron italiano del concorso, Marco Ciriaci di Roma, ha scelto come responsabile piemontese la fossanese Elisa Muriale. Dopo il primo casting svolto a palazzo Righini lo scorso 18 novembre in collaborazione con il Centro estetica donna di Centallo, ora Miss Universe torna a Fossano per un nuovo appuntamento: questa volta la location scelta dalla iEMagency di Elisa Muriale, insieme ai suoi collaboratori Elena Pellegrino e Ugo Magnaldi, è il cinema teatro "I Portici" di Fossano. L’evento inizia alle 21 di lunedì 17 giugno e vede la partecipazione di numerosi negozi del centro cittadino, oltre alla compartecipazione del Comune di Fossano e della Cassa di risparmio di Fossano. Grazie al supporto di tutte le aziende citate, l'ingresso è gratuito e libero al pubblico.
Le concorrenti di questa selezione provengono da tutto il Piemonte e sin dal pomeriggio "provano" gli splendidi gioielli di Tallone orafi e le preziose montature di occhiali di ottica Maestrelli. Durante la sfilata di moda indossano gli abiti casual di Genis donna, gli abiti eleganti di BlaBla e chiuderanno in bellezza con le proposte moda di GetStore donna. Ovviamente non potrà mancare il défilé in bikini, organizzato dal nuovo negozio di viale Regina Elena di Wilma intimo, e una sorpresa ideata da Milord, che per l’occasione vestirà le madrine dell’evento: una di loro è Asia Scalerandi, una delle finaliste regionali del concorso, mentre le altre due madrine d’eccezione sono state fortemente volute da Elisa Muriale e sono due bellezze tutte fossanesi (il cui nome, per ora, resta segreto). Borgogno fiori & oggettistica si occuperà sapientemente dell’intero allestimento del teatro, mentre Tec arti grafiche ha contribuito alle realizzazioni grafiche pubblicitarie dell’evento.
"L’intento - spiega Elisa Muriale - è quello di valorizzare le aziende ed i negozi del mio territorio offrendo uno spettacolo di moda unico nel suo genere con le modelle di Miss Universo e poter in futuro creare nuove collaborazioni in un mondo in cui l’immagine legata alla bellezza è sempre più un biglietto da visita essenziale".