Crf-H1-M-728x90 OK

Genola, padre e figlio (non vedente) alla Fausto Coppi in tandem

Hanno percorso i 110 km della Mediofondo su un dislivello di 2.500 m

Hanno percorso 110 chilometri su un dislivello di 2.500 metri in tandem partecipando domenica 30 giugno alla Mediofondo della Fausto Coppi. Sono Lorenzo Ballario e suo padre Giuseppe di Genola iscritti a loro insaputa come regalo di Natale da mamma Antonella. Giuseppe è alla sua terza partecipazione ma è la prima volta che corre in tandem con il figlio diciassettenne, da nove anni non vedente.
Giuseppe e Lorenzo domenica sono partiti da Genola vero le 5,30 del mattino, ma la partenza vera è stata quella delle 7 da piazza Galimberti con la carovana di campioni e atleti. Affrontate le salite e le discese per 110 chilometri, Giuseppe e Lorenzo alle 14 tagliavano il traguardo. “Certo non siamo stati tra i più veloci perché in tandem anche se si è in due a pedalare è comunque più faticoso e anche più difficile per l’equilibrio. Ma è andata benissimo!” conclude soddisfatto papà Giuseppe.

Articolo su la Fedeltà in edicola mercoledì 3 luglio