Crf-H1-M-728x90 OK

Niente “Cinedehors” a Fossano nel 2020

Addio alle proiezioni gratuite e all'aperto - Gli organizzatori sospendono l'iniziativa: "Non abbiamo fatto breccia"

Una proiezione di Cinedehors al Castello

L'edizione 2020 di "Cinedehors", l'iniziativa che propone proiezioni di film all'aperto e gratuite, è sospesa per quanto riguarda Fossano. Quasi un paradosso: nella città degli Acaja, Cinedehors, che è poi stato portato anche in altre location, ha debuttato.

Gli organizzatori - l'associazione che a sua volta si chiama "Cinedehors" - spiegano la loro scelta in un lungo (e amaro) post pubblicato su Facebook: "Non abbiamo fatto breccia nelle istituzioni (di qualunque colore) e non abbiamo fatto abbastanza breccia nel pubblico; allora è giusto prendersi un momento di riflessione per decidere cosa fare. Abbiamo sempre considerato Fossano come la culla di Cinedehors, ma dopo tre edizioni dobbiamo guardare dove siamo arrivati. Il risultato per noi non è soddisfacente”. "Speravamo di poter sperimentare qualcosa di nuovo ed interessante proprio qui, forti dell’appoggio delle istituzioni e del pubblico; ma dobbiamo riconoscere che non siamo stati in grado di costruire quel connubio che orgogliosamente abbiamo realizzato in molte piazze in giro per il Nord Italia”, si legge ancora. E, infine, una stoccata: “La frase che abbiamo sentito più spesso è stata «L’importante è che non ci sia da tirare fuori un euro». Ecco con questa idea noi abbiamo chiuso”.

Gli organizzatori di Cinedehors ringraziano quanti hanno "gioito insieme a loro" durante le proiezioni e gli uffici del Comune di Fossano che li hanno aiutati ad organizzare gli eventi; non chiudono inoltre le porte a chi vorrà far rinascere l'iniziativa ("Ma questa volta la volontà, le belle parole e i 10 centesimi nel bussolotto non basteranno più”). Intanto, però, Fossano rischia di perdere una bella manifestazione.

 

 

 

AGD Cultura a Porte aperte 728X90 2019