Crf-H1-M-728x90 OK

La Primo Levi attende l’avvio dei cantieri per fermare il degrado

L’edificio di via Sacco è inagibile da gennaio 2018 e comincia a mostrare segni di abbandono. Ma la gara d’appalto si è finalmente conclusa con la scelta di un’impresa

scuola elementare Primo Levi

Chiusa da gennaio 2018, la scuola elementare Primo Levi comincia a mostrare i primi inequivocabili segni di degrado, frutto di incuria e di abbandono. “Da quando è rimasta inutilizzata - scrive un residente -, la struttura ha subito ulteriori danni: la pavimentazione del cortile interno sta saltando poco a poco e gli antifurti scattano continuamente per i vandali che continuano ad irrompere all’interno della scuola”. Ma l’attesa per i lavori dovrebbe essere (quasi) finita. Nei giorni scorsi, infatti, si è chiusa la gara d’appalto per la prima tranche (di 400 mila euro), che è stata aggiudicata alla Ief Leonardo di San Maurizio Canavese. Il cantiere dovrebbe partire in ottobre.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 28 agosto

AGD Cultura a Porte aperte 728X90 2019