Crf-H1-M-728x90 OK

Chiude due giorni dopo l’inaugurazione: manca il titolo autorizzativo

Il supermercato non alimentare “Fast Shopping” di viale Regina Elena era stato inaugurato mercoledì nei locali dell’ex Maxisoconto. Potrà riaprire una volta rilasciata l’autorizzazione

Fossano, il Fast Shopping di viale Regina Elena

Falsa partenza per il “Fast Shopping”. A due giorni dall’apertura (con tanto di inaugurazione e palloncini colorati, mercoledì 4 settembre) il nuovo supermercato non alimentare di viale Regina Elena 80-84, nei locali un tempo occupati dal Maxisconto e dal vicino negozio di cornici, è stato chiuso nel pomeriggio di venerdì. Nelle stesse ore ha fatto la sua comparsa un cartello sulla vetrina di ingresso con la scritta: “Chiusura temporanea per disposizione amministrativa. Ci scusiamo con i Sig. clienti. Riapriremo appena possibile con nuovi e formidabili sconti”.
La “disposizione amministrativa” è opera del Comune ed è frutto della mancanza del titolo autorizzativo da parte della proprietà (la Sas di Lu Jie) per dare avvio all’attività di vendita. Come tutte le medie strutture, infatti, il “Fast Shopping” (che occupa una superficie di vendita di 760 mq) non può essere aperto al pubblico senza autorizzazione.
I titolari avevano presentato regolare domanda, ma non hanno atteso la decorrenza dei termini per la risposta, previsti per novembre, o l’esito dell’istruttoria, che sarebbe arrivato a breve. Dopo un sopralluogo, la Polizia locale ha quindi notificato l’ordinanza di chiusura, accompagnata da una sanzione di 5.142 euro. Il provvedimento non pregiudica, in ogni caso, la riapertura che potrà essere effettuata una volta rilasciata l’autorizzazione.

Su "la Fedeltà" di mercoledì 11 settembre

AGD Cultura a Porte aperte 728X90 2019