Crf-H1-M-728x90 OK

Sant’Albano invita il vescovo a un incontro

Per capire le ragioni del trasferimento del parroco

il vescovo di Mondovì mons Egidio Miragoli
Lodi , novembre 2012 cimitero maggiore messa vescovo Merisi , nella foto don Egidio Miragoli

Sono quasi 500 (precisamente 497) le firme in calce alla lettera aperta inviata al vescovo Egidio Miragoli (nella foto) da alcuni cittadini di Sant’Albano. Un invito al dialogo con la comunità santalbanese per meglio comprendere le ragioni del trasferimento del parroco don Roberto Fontana. "Capiamo le difficoltà di una diocesi con 170 parrocchie e meno di cento sacerdoti. L’invito che rivolgiamo al vescovo è di un confronto con la nostra comunità per spiegare direttamente a tutti noi la scelta e i futuri passi che essa comporta - scrivono gli autori della lettera -. Una visita del vescovo potrebbe sicuramente portare chiarezza e aiuterebbe a capire le motivazioni che stanno alla base di questa scelta obbligata”.
Intanto i parrocchiani si preparano a salutare don Roberto. L'appuntamento è per sabato 5 ottobre alla celebrazione liturgica delle 18,30 cui seguirà un rinfresco; sabato 12 ci sarà l’ingresso del nuovo parroco don Pier Renzo Rulfo sempre alla messa delle 18,30 e sabato 19 ottobre si potrà partecipare all’ingresso di don Roberto a Bagnasco.

Articolo su la Fedeltà in edicola mercoledì 25 settembre