Crf-H1-M-728x90 OK

Nuova tragedia sul lavoro, muore 32enne di Maddalene

vigili del fuoco
Foto di repertorio

È morto all'ospedale Santa Croce di Cuneo, dove era stato trasportato oggi pomeriggio (domenica 13 ottobre) verso le 16, in seguito alle gravissime ferite riportate mentre lavorava nei campi in frazione Maddalene. La vittima è Paolo Aimetta, 32 anni, agricoltore. Secondo le prime ricostruzioni, ancora al vaglio delle forze dell'ordine e dei tecnici dello Spresal (il servizio Asl per la prevenzione e la sicurezza del lavoro), l'agricoltore sarebbe stato travolto da un macchinario mentre era impegnato nella raccolta di fagioli nei terreni dell'azienda di famiglia.
Si tratta dell'ennesima vittima causata da incidenti su lavoro (già 11 in Granda dall'inizio dell'anno): lunedì 7 ottobre a Genola aveva perso la vita schiacciato da una gru Aleksander Thani, 63 anni, operaio della Cemental.

Proprio domenica 13 ottobre l'Anmil (associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro), in occasione della 69ª giornata dedicata alle vittime per gli incidenti sul lavoro, ha denunciato che in Italia, da gennaio ad agosto, si sono registrati 685 infortuni mortali.