Crf-H1-M-728x90 OK

Giovedì Maddalene dice addio a Paolo – AGGIORNATO

Il giovane ha perso la vita in un incidente sul lavoro mentre raccoglieva fagioli, nella frazione di Fossano

La chiesa di Maddalene, frazione di Fossano

Veglia di preghiera, nella serata di oggi (martedì 15 ottobre), per Paolo Aimetta, il 32enne morto in un incidente sul lavoro a Maddalene: Proprio nella chiesa della frazione di Fossano devono recarsi, alle 20,30, quanti lo vogliono ricordare. Il funerale sarà celebrato alle 10 di giovedì 17 ottobre, sempre nella chiesa di Maddalene.

La scorsa domenica, Paolo stava raccogliendo fagioli quando il cassone di una macchina agricola lo ha colpito. Le sue condizioni sono apparse, da subito, gravissime: il giovane è morto poco dopo il ricovero nell'ospedale di Cuneo, dov'era stato trasportato in "codice rosso" a bordo di un'ambulanza medicalizzata.

Sul suo corpo viene effettuata oggi l'autopsia. Paolo, che lascia i genitori e un fratello, era molto conosciuto a Maddalene, anche per il suo impegno nell'associazione sportiva locale. L'incidente in cui ha perso la vita il giovane peggiora ulteriormente il terribile bilancio delle "morti bianche": lo scorso 12 ottobre, nel vicino comune di Genola è stato celebrato il funerale di Aleksander Thani, operaio schiacciato da una gru.