Crf-H1-M-728x90 OK

Cuneo “provincia calimero”: dallo Stato solo briciole per strade e scuole

Siamo gli ultimi della Regione e i terz’ultimi in Italia. Il presidente Borgna scrive a Roma e chiede aiuto ai sindaci

Consiglio provinciale Cuneo

Il contributo statale per la manutenzione delle strade assegnato alla Provincia di Cuneo è di 366 euro a km. A Biella sono 1.443, ad Asti 2.477,  ad Alessandria 3.400, fino al massimo di 5.802 per la Provincia di Novara. Discorso analogo per gli edifici scolastici in gestione alla Provincia (le scuole superiori), dal momento che il contributo assegnato - seguendo il parametro dei numero di studenti, oltre 25 mila - è appena 1/6 rispetto alle altre Province piemontesi. Sono i dati forniti lunedì 4 novembre a Cuneo, a margine del Consiglio provinciale che ha approvato un ordine del giorno per chiedere al Governo equità di trattamento “assegnando subito risorse aggiuntive nel bilancio dello Stato 2020, e così per i successivi 14 anni, a quelle Province che, sulla base di parametri oggettivi rappresentati dal numero di studenti e dai chilometri di strade da gestire, nonché della percentuale di territorio montano della superficie, sono state gravemente svantaggiate nella ripartizione dei fondi della legge di bilancio 2019”.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 6 novembre