Crf-H1-M-728x90 OK

Neve, rami sulle strade (gallery)

Via Narzole chiusa in un senso di marcia - Il sindaco: "Disagi causati da alberi di privati"

Rami caduti in via Salmour

Panorami incantevoli e qualche disagio per la viabilità. Dopo la copiosa nevicata della notte, anche Fossano si è svegliata con l'abito invernale.
In alcuni punti della città - ad esempio via Palocca e via Salmour - dei rami sono caduti sulla carreggiata; lo stesso problema si registra in via Narzole, percorribile (almeno mentre scriviamo) in un unico senso di marcia. Secondo quanto riferiscono dal Comune, a cadere sulle strade sono stati soprattutto alberi di privati, alberi - cioè - di cui dovrebbero occuparsi i cittadini proprietari. Non a caso, il sindaco Dario Tallone ha pubblicato un'ordinanza: viene imposto ai proprietari di fondi con alberi che si trovino "nelle immediate vicinanze di edifici pubblici, strade, cavi della luce e telefonici, impianti tecnologici, esercizi di pubblico servizio, viali, parchi e aree comunali a uso pubblico o pubbliche", "di monitorare lo stato delle alberature, con una frequenza tale da garantire in qualsiasi momento la pubblica incolumità e, in caso di manifesta pericolosità, di provvedere all'abbattimento".
Un piccolo incidente è avvenuto anche alla scuola Einaudi: "Stamane - riferiscono dalla scuola -, i bambini della Primaria Einaudi hanno trovato un alberello caduto a causa della neve. Si tratta di un albero ornamentale che, non avendo ancora perso né le foglie né i frutti (ciliegie rosse selvatiche), non ha retto al peso della neve. L’alberello, che ostruiva parte del cortile, è stato rimosso dagli operai del Comune. È stata un’occasione di affrontare il tema del rapporto della natura che ci circonda e delle stagioni".
Sempre nella mattinata si è verificato un tamponamento in via Cuneo; si sono formate delle code.
Mezzi e addetti per lo sgombero neve sono intervenuti prontamente: durante il nostro "tour" nella Fossano imbiancata, non abbiamo registrato disagi particolari per chi deve spostarsi. Commenta ancora il sindaco: "Ho monitorato personalmente l'evolversi delle precipitazioni durante tutta la notte con gli uffici competenti; a loro, alle Forze dell'ordine, ai volontari va il ringraziamento da parte dell'Amministrazione per il servizio svolto. Pur non essendoci situazioni di particolare criticità, ci tengo anche a scusarmi con la cittadinanza per qualche eventuale disagio temporaneo".