Il Grana non fa scherzi, Centallo supera l’emergenza maltempo

Soltanto qualche problema sulla rete idrica minore

Centallo, torrente Grana
Centallo, la rimozione di un tronco incagliato tra le arcate sul ponte del Grana in via Busca

Fine settimana di allerta gialla, poi arancione, anche a Centallo, a causa della pioggia incessante. Ma per fortuna non ci sono stati grossi disagi. Il livello del Grana - pur salito fino a 1 metro e 70 la domenica mattina - non ha raggiunto i livelli di guardia, monitorato costantemente dalla Polizia locale e dai volontari della Protezione civile.
Qualche esondazione si è verificata, invece, sulla rete idrica minore. L’acqua delle bealere si è riversata sulla strada in via Crosia Cerrione e in via Roata Chiusani. Ma in entrambi i casi non è stato necessario chiudere le strade. Idem in via Murazzo, a San Biagio, dove si è avallata dell’acqua a ridosso delle abitazioni.
Alcune buche si sono formate, inoltre, all’ingresso del paese sulle strade provinciali 169 e 20. In proposito, sono in corso accertamenti per verificare che non siano dovute a scorrette pratiche agricole che occludono il passaggio dell’acqua nei canali di scolo. Nel caso, la Polizia locale procederà con le sanzioni.
L’intervento più eclatante è stato domenica pomeriggio sul ponte del Grana, con una ruspa che ha rimosso, in presenza del sindaco, un grande tronco d’albero incagliato tra le arcate.

Su "la Fedeltà" di mercoledì 27 novembre