A Fossano uno sportello anti-violenza

Sarà aperto dal 4 dicembre per 2 mercoledì al mese

La presentazione dello sportello antiviolenza a fossano

Fossano era l'ultima delle sette sorelle a non avere uno sportello anti-violenza: aprirà il 4 dicembre in Cascina Sacerdote, un luogo decentrato scelto appositamente per garantire il massimo riserbo. Lo sportello è nato all'interno dei progetti avviati attraverso il Tavolo provinciale antiviolenza, composto dagli enti gestori dei servizi sociali, dalle associazioni e cooperative operanti nel settore, attivato dal Consorzio Monviso Solidale e fortemente voluto anche dall'Amministrazione comunale.
Sarà dedicato a tutte le donne che vivono in situazioni di violenza domestica, fisica o psicologica e avrà lo scopo di accompagnarle nella presa di coscienza e consapevolezza della vuolenza subita. L'apertura dello sportello, collocato in Cascina Sacerdote in via dello Stagno 2, sarà a settimane alterne: il 1° mercoledì del mese dalle 10 alle 12, il 3° mercoledì del mese dalle 15 alle 17. I contatti: 3386145397, antiviolenza@monviso.it

I dettagli su La Fedeltà in edicola mercoledì 27 novembre