Crf-H1-M-728x90 OK

Fossano, botti vietati a Capodanno

Arriva l'ordinanza del sindaco Dario Tallone: anche per il benessere di "animali domestici e selvatici"

Un Capodanno senza botti, almeno a Fossano. Il sindaco Dario Tallone ha stabilito, con un'ordinanza, "il divieto di utilizzo, su tutto il territorio comunale, di fuochi d’artificio, petardi, mortaretti e artifici esplodenti in genere, dalle 12 del 31 dicembre 2019 alle 24 del 1° gennaio 2020". Per i trasgressori sono previste sanzioni amministrative da 25 a 500 euro; in particolari casi potrebbe scattare l'"azione penale".

Nell'ordinanza il primo cittadino cita, insieme con la necessità di tutelare "cittadinanza e quiete pubblica", "le serie conseguenze negative che si possono determinare anche a carico degli animali domestici, nonché alla fauna selvatica, in quanto il fragore dei botti, oltre ad ingenerare in loro un’evidente reazione di spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli, così, anche al rischio di smarrimento". Considerazioni di certo gradite alle associazioni animaliste, da tempo impegnate in una battaglia contro i botti di Capodanno.

L'ordinanza del sindaco Tallone può essere consultata cliccando sull'indirizzo http://www.comune.fossano.cn.it/WebDelibere/AmministrazioneTrasparente.aspx?tipo=0008 : si trova al fondo dell'elenco.