Crf-H1-M-728x90 OK

L’abbraccio di Salmour al nuovo parroco don Fruttero

L'entrata ufficiale domenica mattina accompagnato dal vescovo Piero Delbosco

C’era aria di festa domenica mattina a Salmour. Perché l’entrata di un nuovo parroco per una piccola comunità è occasione di gioia, di incontro.
Sant’Antonino e Salmour con un doppio appuntamento hanno salutato don Giuseppe Fruttero con affetto autentico e amorevole. “Sono emozionato ma ancor più contento di essere qui oggi tra voi. Mi avete detto tante belle cose incontrandomi, ma mi ha colpito ancor più quello che non mi avete detto ma ho percepito: siete gente di grande cuore, di grandi sentimenti e bontà. Mi avete accolto numerosi facendomi sentire parte della vostra comunità”. Sono queste le prime parole pronunciate dal neo parroco alla comunità di Salmour. Accompagnato dal vescovo Piero Delbosco, don Fruttero ha fatto il suo ingresso alle 10 nella parrocchia di Sant’Antonino, alle 11,15 in quella di Salmour.

Articolo su la Fedeltà in edicola mercoledì 22 gennaio

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90