Crf-H1-M-728x90 OK

Antonella Ruggiero in concerto a Fossano

Sabato 16 maggio in cattedrale

antonella ruggiero concerto in cattedrale

È arrivata in questi giorni la conferma di un evento straordinario che si terrà la sera di sabato 16 maggio in Cattedrale a Fossano: grazie alla collaborazione tra Diocesi di Fossano, Fondazione Cassa di risparmio di Fossano, parroci e diaconi della città e il settimanale "La Fedeltà", Antonella Ruggiero accompagnata all’organo dal maestro Fausto Caporali, proporrà i brani contenuti nell’album "Cattedrali", realizzato nel 2015. L’evento si avvale della collaborazione professionale della Fondazione Fossano musica, e sarà ad ingresso gratuito.
"Abbiamo pensato coralmente di offrire alla cittadinanza una proposta musicale di alto profilo - dichiara don Pierangelo Chiaramello, vicario generale della diocesi - come il primo di una serie di eventi in preparazione al V centenario delle apparizioni Mariane di Cussanio (1521-2021)". "Anche in questa occasione - dichiara Gianfranco Mondino, presidente della Fondazione Crf - la Fondazione Cassa di risparmio di Fossano ha voluto contribuire con un sostegno finanziario finalizzato alla buona riuscita della importante serata".
L’amore di Antonella Ruggiero, ex cantante dei “Matia bazar” per il suono dell’organo, nasce dalla sua infanzia, quando da bambina ascoltava abitualmente lo strumento collocato nella chiesa Santa Maria di Castello a Genova, e da allora è sempre rimasto per lei fascinoso, familiare ed evocativo. Il restauro dell’organo della Cattedrale di Cremona di qualche anno fa, ha aperto alla collaborazione della cantante con il maestro Fausto Caporali, creando così l’occasione per affrontare un repertorio di musica sacra con la sensibilità e consapevolezza artistica di Antonella Ruggiero. Nell'album, infatti, sono presenti sia brani classici sacri già affrontati in passato sotto diverse vesti, come l'Ave Maria di Gounod e il "Panis Angelicus" di Franck, sia musica per lei inedita, come l'Ave Maria di Franz Biebl e "Ave Maris Stella" di Mark Thomas. Non poteva mancare l' Ave Maria di Fabrizio De André, dove la musica sacra si sposa con l’attualità, affrontando temi cari alla cantante come la figura femminile nella società di ieri e di oggi. Antonella Ruggiero sarà accompagnata all’organo dal maestro Fausto Caporali, titolare dell’organo della Cattedrale di Cremona e della Cattedra di Organo complementare e Canto gregoriano presso il Conservatorio di Torino, tra i migliori organisti e compositori nel panorama italiano e internazionale.
La fortuna di avere in Cattedrale a Fossano un maestro di tale levatura, ci permetterà di ascoltare tutte le potenzialità dell’organo ivi collocato, strumento tra i maggiori della provincia e non solo, con i suoi circa cinquanta registri e le sue 3.281 canne!

Paolo Tassinari
Riccardo Adamo

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90