Crf-H1-M-728x90 OK

Furto a cascina Sacerdote

Rubato materiale dell'associazione "Freak out": "Un brutto colpo per noi"

La foto del materiale rubato diffusa dall'associazione

Furto a cascina Sacerdote, il Centro polifunzionale di Fossano. Nelle scorse settimane, sono stati rubati due "case" con microfoni e altro materiale tecnico (nella foto): appartenevano all’associazione “Freak out”, che organizza abitualmente concerti dedicati soprattutto ai giovani. È stata presentata denuncia ai Carabinieri.

Per l’associazione, che aveva già subito un furto nel 2018 quando fu rubato del denaro, il rammarico è grande: “Purtroppo - si legge sulla pagina Facebook del «Freak out» -, per una realtà come la nostra è un brutto colpo. Ci sono voluti anni per comprare quei case che abbiamo sempre custodito con cura: inutile dire che sarà quasi impossibile ritrovarli. Speriamo si capisca il disagio che si vive a veder ostacolato un volontariato che offre opportunità a tutti”.

Gli autori del furto avrebbero approfittato di una porta che è difettosa, forse perché già forzata in passato. Gli stessi componenti del “Freak out” hanno scoperto, di recente, come dei ragazzini riuscissero ad intrufolarsi all’interno di cascina Sacerdote. Non si può collegare la presenza di questi ultimi al furto; dall’associazione vogliono però denunciare la facilità con cui ci si può introdurre nel Centro polifunzionale.

Chi vuole aiutare il “Freak out”, perché possa continuare a proporre le sue iniziative, può farlo con una donazione durante il prossimo concerto organizzato dall’associazione. L’appuntamento è sabato 29 febbraio a partire dalle 18, sempre a cascina Sacerdote.

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90