Crf-H1-M-728x90 OK

È morto l’infermiere Piero Brondino

piero brondino - infermiere - morto il 3 febbraio 2020

È morto lunedì 3 febbraio, all’età di 83 anni, nella sua casa di Maddalene, Piero Brondino, per tanti anni infermiere al Centro prelievi dell’ospedale di Fossano e al Centro raccolta Avis. Un lavoro che ha sempre svolto con grande passione, andando ben oltre le mansioni previste dal “protocollo”, tanto da diventare un punto di riferimento, una vera istituzione, per gli utenti e per gli stessi colleghi. Con lui, negli Anni Sessanta, aprì il Centro prelievi laboratorio analisi del Santissima Trinità. Acquisì l'esperienza sul campo; non poteva contare su studi specifici (aveva frequentato l'avviamento) né istruttori, eppure svolse il suo lavoro con grande professionalità. Persona appassionata ed entusiasta, all'avanguardia in tanti settori della vita, fu attivo in associazioni e movimenti (Acli, Equipe Notre Dame) e fu tra i fondatori della Nuova Frontiera. Amò intensamente l'Africa dove si recò più volte come volontario.

L'articolo completo su La Fedeltà di mercoledì 6 febbraio 2020

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90