Crf-H1-M-728x90 OK

Il ritorno dei carri al carnevale fossanese

l'amministrazione presenta le iniziative di carnevale

Il primo evento del 2020 voluto dall’amministrazione comunale è un ritorno, sicuramente gradito ai giovani e alle famiglie, di una festa di Carnevale “tradizionale”. Negli anni scorsi, infatti, c’erano state iniziative dedicate soprattutto ai più piccoli, ma la sfilata dei carri allegorici mancava da parecchio. Questa volta ci sarà: sabato 15 febbraio la città degli Acaja "celebra la festa più pazza e variopinta dell’anno con un nuovo format che porterà nel centro storico la sfilata dei carri allegorici, tanta musica e divertimento per tutti"- lo assicura l’amministrazione comunale che in conferenza stampa ha presentato l’iniziativa. Cosa succederà sabato 15 febbraio? A partire dalle ore 14,30 e per l’intero pomeriggio, oltre all’animazione in piazza Manfredi, sei gruppi mascherati per altrettanti spettacolari carri sfileranno in via Roma, con partenza ufficiale da piazza Romanisio, arrivo in viale Alpi e ritorno. Oltre 1200 sono le maschere attese per questa festa a base di coriandoli e stelle filanti che contagerà grandi e piccini. Tra i carri presenti ci saranno anche due gruppi mascherati del fossanese: “La Compagnia dei festaioli”, con oltre 250 giovani di Centallo, Fossano e dintorni e un carro dedicato al gioco d’azzardo; e la “Ciurma del Carlevè” che riunisce 150 ragazzi di Fossano e Margarita e con il suo carro ha scelto di affrontare, scherzosamente, il tema degli Ogm. Un carro, questa volta “statico” sarà presente anche martedì 25 febbraio in via Roma.
Il carnevale fossanese farà tappa anche a tavola: sabato 15 dicembre la frazione Maddalene propone una serata di festeggiamenti con la tradizionale cena piemontese, mentre la Pro Loco di Fossano propone, per la serata di sabato 22 febbraio, una speciale cena con serata danzante.

I dettagli su La Fedeltà in edicola mercoledì 5 febbraio

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90