Crf-H1-M-728x90 OK

Si è spenta la centenaria Maria Manassero vedova Sasso

I funerali giovedì 6 febbraio nella chiesa parrocchiale di Sant'Albano

È ancora riuscita a festeggiare il compleanno centenario circondata dalla sua grande famiglia lo scorso 21 dicembre. Maria Manassero vedova Sasso si è spenta alla Casa di riposo di Trinità dove era ospite da tre anni, prima era vissuta in casa con il figlio Piero e la nuora Silvana a Sant’Albano, la città dove ha trascorso la sua vita. “L’abbiamo accudita amorevolmente come lei a suo tempo aveva accudito i miei figli - diceva la nuora Silvana in occasione del compleanno centenario festeggiato con la torta, ma anche allietato dalla musica del gruppo 'Amici per la musica' di Borgo San Dalmazzo, e dalla presenza del sindaco Ernesta Zucco di Trinità e dal vicesindaco Antonio Calcagno di Sant’Albano -. È una donna decisa ma buona, amante dei fiori, del giardinaggio e degli animali da cortile e delle cocorite. La sua è stata una vita semplice dedita alla famiglia e alla casa. E come in tante famiglie ci siamo aiutati a vicenda”. Un momento lieto poche settimane prima dell’addio dalla terra.
Lascia il figlio Piero con Silvana, gli amati nipoti, che ha contribuito a crescere, Monica con Roby, Francesco con Simona e i pronipoti Marco e Elisa.
Stasera (mercoledì 5 febbraio) alle 20 si reciterà il rosario presso l’abitazione in via Perotti 38. I funerali avranno luogo giovedì 6 febbraio alle 15 nella parrocchia di Sant’Albano.

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90