Issr e Sti, niente lezioni né esami si lavora sulla didattica a distanza

Duilio Albarello, docente e preside dell’Issr: "Abbiamo già previsto di prolungare le lezioni a tutto il mese di maggio”

La sede di Sti e Issr a Fossano
La sede di Sti e Issr a Fossano

L’Istituto superiore di Scienze religiose e lo Studio teologico interdiocesano, che hanno sede nei locali del Seminario a Fossano, a seguito delle nuove direttive nazionali che impongono la chiusura delle scuole e delle università fino al 15 marzo (per ora), hanno rivisto completamente il calendario delle lezioni e degli esami (la sessione primaverile era programmata dal 9 al 14 marzo). “La chiusura della scuola è totale, anche per quanto riguarda gli esami - spiega Duilio Albarello, docente e preside dell’Issr -. Inoltre, abbiamo già previsto di prolungare le lezioni a tutto il mese di maggio”, oltre la scadenza “naturale” dell’anno scolastico fissata a sabato 16 maggio. Nel frattempo, le due istituzioni scolastiche si stanno attrezzando per la didattica a distanza: “Stiamo sollecitando i professori ad inserire nella loro pagina docente on line materiale integrativo alle dispense per sopperire alla mancanza di lezioni in presenza e dunque garantire allo studente la regolare ammissione all’esame. Ovviamente - conclude Albarello - ci atterremo con scrupolo a tutte le disposizioni che saranno prese a livello regionale e nazionale”.