Coronavirus, secondo caso a Cervere

Lo ha annunciato l'Amministrazione dalla pagina Facebook del Comune

Cervere Municipio La Fedeltà

La comunicazione arriva nella serata di sabato 21 marzo dall'Amministrazione comunale dalla pagina Facebook "Comune di Cervere": "Da poche ore abbiamo avuto l'ufficializzazione del secondo caso di positività nel nostro paese. Le autorità sanitarie comunicano il tutto dopo aver debitamente gestito il caso, con eventuale ospedalizzazione e messa in quarantena dei contatti a rischio, e solo in un secondo momento notificano il risultato affinché si possa tenere aggiornata la comunità.
Alle famiglie coinvolte va ovviamente l'abbraccio di tutta Cervere, ma soprattutto nel rispetto di queste famiglie è il momento di osservare nel modo più rigido possibile le misure valide a livello nazionale".

Il comunicato ribadisce le restrizioni che riguardano il territorio: è vietato l'accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici;non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto;
resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona;sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all'interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro;
nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.