Maddalene si mobilita per fornire le mascherine ai frazionisti

maddalene mascherine di protezione

Maddalene, prima fra le frazioni del Fossanese, si è organizzata per fornire mascherine ai residenti. Oggi (mercoledì 25 marzo), nel negozio alimentari del paese è cominciata la distribuzione delle prime mascherine confezionate da Manuela Ariaudo, Marisa Ballario, Marcella Cravero e Romina Gerbaudo. L’iniziativa, frutto della collaborazione di molte realtà frazionali (il Consiglio frazionale, la società sportiva Sporting 2000, la Proloco, J’Amis d’ la Madlana, l’Alimentari Lamberti), si è avvalsa della consulenza dell’infermiera Maura Godano e della dottoressa Marinella Bianco, medico di Medicina generale.
“Le nostre mascherine non sono presidi sanitari perché non sono certificate, ma ci possono aiutare a proteggere noi stessi e gli altri dal contagio da covid 19" spiegano i promotori dell’iniziativa, che ringraziano le sarte per la loro disponibilità, il negozio di Alimentari che ha donato le fettuccine e le famiglie che hanno messo a disposizione i tessuti e altro materiale. Le mascherine vengono distribuite gratuitamente ai residenti. “Essere comunità, nelle difficoltà, ci rende tutti più forti” – concludono i promotori dell’iniziativa.