Apre l’ospedale di Verduno

La struttura, punto di riferimento per Alba e Bra, al momento si specializza nella lotta al coronavirus

Ospedale Verduno
Ospedale Verduno - Foto d'archivio

Da domani (lunedì 30 marzo) sarà operativo l'ospedale di Verduno. Lo fa sapere la Regione. E oggi in visita al nosocomio ci sono il governatore del Piemonte Alberto Cirio e l'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi.
Struttura di riferimento per i territori di Alba e Bra, l'ospedale di Verduno sarà dedicato, in queste settimane di emergenza dovuta al coronavirus, ai pazienti che sono stati contagiati. Per loro sono stati allestiti numerosi posti-letto in Terapia intensiva. Era inoltre stato aperto un bando per il "reclutamento" di medici e infermieri da destinare sempre al nosocomio del piccolo comune nelle Langhe.
La posa della prima pietra per la costruzione dell'ospedale avvenne nel 2005. Ciò che segue è una vicenda lunga e tormentata. Fortunatamente, si è infine riusciti a rendere il nosocomio operativo così che è ora possibile contare su di esso nel pieno dell''emergenza coronavirus': l'Asl Cn2, che ha competenza su quel territorio, lo ha ha preso in carico lo scorso 26 marzo, ed è una data che, davvero, può essere definita storica.